Un gioiellodi granito | Club Alpino Svizzero CAS
Sostieni il CAS Dona ora

Un gioiellodi granito Il Gross Diamantstock per la cresta est

Già il suo nome dalla magica sonorità la rende una montagna da non perdere: è ciò che Hans Baer, ­autore della prima, sperava nel 1937 affrontando il Gross Diamantstock. E aveva ragione. E a tutt’oggi, questa cresta alpina offre il granito migliore in un angolo selvaggio delle Alpi.


Druck

Semplicemente piú «Alpi» Questo articolo è gratuitamente a disposizione dei soci del CAS e degli abbonati a «Le Alpi».

Non hai ancora un abbonamento? Qui lo puoi sottoscrivere anche se non sei socio del CAS. Ricevi i 10 numeri di «Le Alpi» a casa e hai accesso illimitato a tutti gli articoli a partire dal 1864!

Feedback