Una scappata in paradiso Itinerari nel Parco nazionale italiano del Gran Paradiso

Se ci si lascia alle spalle i luoghi affollati dai gitanti domenicali italiani, quelli che si schiudono sono veri e propri paesaggi paradisiaci. Il più vecchio tra i parchi nazionali italiani deve la sua esistenza all’aristocrazia, che nella riserva di caccia reale proteggeva lo stambecco.


Druck

Semplicemente piú «Alpi» Questo articolo è gratuitamente a disposizione dei soci del CAS e degli abbonati a «Le Alpi».

Non hai ancora un abbonamento? Qui lo puoi sottoscrivere anche se non sei socio del CAS. Ricevi i 11 numeri di «Le Alpi» a casa e hai accesso illimitato a tutti gli articoli a partire dal 1864!

Feedback