Vie risanate alla cabane des Diablerets

La scorsa estate si è proceduto al risanamento di alcune vie lunghe del settore «Tête aux chamois» e del settore moulinette «Falaise». Le vie erano state attrezzate con chiodi e placchette tra il 1992 e il 2003 dalla guida Bertrand Lador, allora custode della capanna, ma anche da J.-P. Baudet, P.-F. Haas, C. Remy, J.-P. Chapallay e M. Zosi. L’attrezzatura è conforme agli standard richiesti alle vie moderne, accessibili in teleferica. Il CAS centrale ha fornito un sostegno finanziario. Informazioni: www.cabane-diablerets.ch

Feedback