Editoriale

Proposte di itinerari

Dove la montagna precipitò a valle
Dove la montagna precipitò a valle

Dove la montagna precipitò a valle

Nel corso dei millenni, il Reno anteriore si è scavato una via attraverso l’enorme massa detritica della frana di Flims, dando forma all’affascinante paesaggio di gole della Ruinaulta – che può essere percorso a piedi.
Leggere l`articolo
Sedotti da un gigante incantato
Sedotti da un gigante incantato

Sedotti da un gigante incantato

Molti appassionati di escursionismo amano percorrere i sentieri che corrono attorno a Zweisimmen e Lenk, nella Obersimmental. Tra queste due località, c’è anche uno splendido itinerario per coloro che non temono le escursioni lunghe e solitarie.
Leggere l`articolo
Sul filo del Mont Brûlé
Sul filo del Mont Brûlé

Sul filo del Mont Brûlé

Qui tutto tende all’astro del giorno: l’orientamento in pieno sud, la cresta che sale verso il cielo… Copricapo obbligatorio!
Leggere l`articolo

Nuove vie

Sicurezza

Il medico della spedizione rimane a casa
Il medico della spedizione rimane a casa

Il medico della spedizione rimane a casa

La digitalizzazione sta cambiando molte cose anche per le escursioni e le spedizioni ad alte quote: l’assistenza medica nelle regioni più discoste diventa più facile. Infatti, le decisioni su diagnosi e terapie sono sempre più spesso prese da medici rimasti a casa.
Leggere l`articolo

L'opinione dei lettori

Capanne

Capanne aperte a condizioni speciali
Capanne aperte a condizioni speciali

Capanne aperte a condizioni speciali

Dall’11 maggio, le capanne del CAS custodite possono aprire a determinate condizioni. Il regolamento ufficiale mette tuttavia il personale di fronte a importanti sfide.
Leggere l`articolo
Io ti pungo, tu ti gratti
Io ti pungo, tu ti gratti

Io ti pungo, tu ti gratti

Flagello planetario, le cimici dei letti viaggiano negli zaini degli escursionisti e si autoinvitano nelle capanne. Poi è difficile farle sloggiare da questi luoghi isolati. Storia e consigli per sfuggire a questi parassiti.
Leggere l`articolo

Montagna e ambiente

Neve, ghiacciai e permafrost 2018/2019
Neve, ghiacciai e permafrost 2018/2019

Neve, ghiacciai e permafrost 2018/2019

Nell’inverno 2018/2019 è caduta molta neve, che qua e là ha causato forte pericolo di valanghe. Ciò nonostante, le perdite subite dai ghiacciai svizzeri nell’estate 2019 è stata importante. Le nevicate abbondanti non hanno neppure protetto dalla calura estiva il permafrost, che continua a riscaldarsi.
Leggere l`articolo

Scienze e storia

Marmolada
Marmolada

Marmolada

Con la Punta Penia (3343 m), la cresta dorsale della Marmolada, regge la vetta più alta delle Dolomiti. La sua rocciosa parete sud, larga due chilometri e alta fino a 800 metri, è una delle più celebri delle Alpi. Il Ghiacciaio della Marmolada scende a nord verso il Passo Fedaia. Vi si affollano gli sciatori e, nell’un tempo gelata parete nord, più spesso i freerider. Durante la Prima guerra mondiale, il ghiacciaio ospitava una «città di ghiaccio» con un’estesa rete di gallerie.
Leggere l`articolo

Ai massimi livelli

Telex di fine inverno 2020
Telex di fine inverno 2020

Telex di fine inverno 2020

Fino a metà marzo gli elvetici hanno realizzato alcune vie e blocchi difficili. Di una parte abbiamo riferito in aprile: eccone una seconda.
Leggere l`articolo

Vivere in montagna

Il burro peloso per la colazione dell’alpigiano
Il burro peloso per la colazione dell’alpigiano

Il burro peloso per la colazione dell’alpigiano

Oggi è considerato un prodotto di qualità; in passato era un orrore: il vero burro dell’alpe. Lassù era difficile da conservare e perciò figurava in grandi quantità nella dieta di casari e pastori – per esempio sotto forma di «fenz».
Leggere l`articolo
La città come campo giochi
La città come campo giochi

La città come campo giochi

Il bouldering su facciate, pareti e oggetti nello spazio urbano è una varietà ludica dell’arrampicata. In Svizzera ci sono boulderisti urbani attivi nella gran parte dellecittà – e a Glarona e Lugano si disputano addirittura delle competizioni ufficiali.
Leggere l`articolo
La cucina si tinge di verde
La cucina si tinge di verde

La cucina si tinge di verde

Una pratolina, qualche violetta, dell’acetosella, dell’origano… tutti i sapori sono nella natura e possono finire nel piatto. Dal Giura al Ticino, un piccolo itinerario botanico e gastronomico per avvicinarsi alla cucina selvatica.
Leggere l`articolo
La prima del «Peak Balkonia»
La prima del «Peak Balkonia»

La prima del «Peak Balkonia»

La settimana scialpinistica è cancellata, la gara di arrampicata è annullata e la capanna è chiusa. Nonostante gli incisivi effetti su professione e hobby, gli amanti dello sport della montagna non sono frustrati. Hanno sfruttato il tempo, si sono dimostrati creativi e si sono arricchiti di alcune esperienze.
Leggere l`articolo

Club

Servizi

Libri, film e pagine web

Novità del mercato

Feedback