Indovinare il tempo: il mio gioco preferito

Qualche settimana fa volevo compiere una nuova escursione assieme a mia sorella. Niente di folle, quindi. Solo che la neve era ancora presente alle basse quote e all’ovest e al sud c’era il rischio di temporali.
Il pomeriggio è trascorso cliccando a intervalli orari le funzioni di quattro app e discutendo sull’interpretazione del concetto di «rovesci occasionali». Consapevoli che i dati meteorologici non sono che un’approssimazione del caos, cercavamo come detective l’angolo più asciutto e non troppo lontano della Svizzera. Alla fine della giornata, una sola delle app proponeva la stessa previsione del mattino: quasi nessun rovescio nel glaronese. E su questo abbiamo deciso.
Quando il mattino siamo scese dal treno a Schwanden, il cielo rombava minaccioso, fu percorso da due, tre fulmini e subito cominciò a piovere a dirotto. Dalle undici a mezzogiorno nuotavamo nella nebbia – era prevista pioggia. Dalle tre alle quattro abbiamo camminato sotto la pioggia battente – il sole avrebbe dovuto fare capolino.
Le app hanno sbagliato? No, per niente. Con le loro indicazioni poco concordanti hanno semplicemente annunciato che il tempo era difficilmente prevedibile. Solo che noi non lo volevamo accettare. Fortunatamente, perché così ci siamo godute questa zona altrimenti molto popolare praticamente da sole. E alla fine abbiamo anche potuto constatare che le nostre splendide giacche in Gore-Tex non reggevano un’ora di pioggia continua. Ma va bene lo stesso. Tuttavia, sbagliare a indovinare il tempo non è sempre altrettanto scevro da pericoli: durante una gita in alta montagna o in una via a più tiri non si vuole certo incappare in un temporale!
Nel frattempo hanno fatto la loro comparsa diversi offerenti di previsioni meteorologiche, che sono effettivamente molto più precise di quanto non lo fossero solo dieci anni fa. La nostra giornalista ha osservato più da vicino cinque di queste app, e a pagina 19 troverete i suoi apprezzamenti. Come trattare le informazioni, però, lo si impara dal popolare gioco dell’indovinare il tempo. La cosa migliore è giocarci spesso assieme ad alpinisti esperti. Buon divertimento!

Feedback