Disclaimer

Percorrere itinerari alpini esige una buona condizione, una preparazione seria e conoscenze tecniche nell’ambito dello sport di montagna. Chi percorre un itinerario descritto lo fa sotto la propria responsabilità. Per frequentare in sicurezza la montagna il CAS consiglia una formazione acquisita sotto la guida di esperti. Tutti i contenuti del Portale escursionistico del CAS sono presentati con la massima accuratezza. Il Club Alpino Svizzero CAS e gli autori non possono garantire però in alcun modo sull’attualità, la correttezza e la completezza delle informazioni messe a disposizione. Procedimenti di qualsiasi tipo contro il CAS o gli autori sono esclusi.

Piz Vial 3168 m Archivio degli itinerari

In romancio Péz Vial, la vetta più alta e e centrale tra l'altopiano della Greina e la Val Lavaz con grande panorama e croce di vetta. Una cresta a blocchi poco depressa porta al Piz Greina che rappresenta più un antecima SE del Piz Vial. La cresta W ad angolo costituisce dal P. 2953 il collegamento con il Piz Gaglianera. La netta cresta N separa due ripidi e tormentati ghiacciai, forma una cuspide al P. 2997 e precipita nella Val Lavaz comprendendo il Piz Vigliuts. La salita dalla parte della Greina è facile e appagante la Camona de Terri è un comodo punto di partenza. La parete N offre per contro solo salite difficili su ghiaccio ripido e rocce instabili e in più l'accesso dalla Medelserhütte è dispendioso.

Il nome "Vial" deriva probabilmente dal latino "viale" con significato di chiusa. Primi salitori: L. Held, P. Engi e Vigeli Pally il 15.8.1873.

Capanne nella regione

Feedback