Fletschhorn | Club Alpino Svizzero CAS
Sostieni il CAS Dona ora

Fletschhorn 3986 m Archivio degli itinerari

Visto dalla Saastal, il Fletschhorn sembra piuttosto timido e insignificante. Dal Passo del Sempione per contro dispiega tutta la sua apertura e la sua potenza facendolo sembrare più un massiccio che non una sola montagna. Malgrado non raggiunga per pochissimo, i magici 4000 m (fatto spesso oggetto di animate discussioni), appartiene sicuramente al gruppo di montagne più impressionanti del Vallese. Grazie alla Weissmieshütte, alla Fletschhornhütte, al bivacco di Zen e al bivacco Laggin, il Fletschhorn è molto ben servito.

Ai tempi questa vetta portava il nome di «Rossbodehooru» derivato da Rossboden, un alpeggio sopra Egga. Il significato del nome attuale resta un enigma. Il termine «Fletsch» o «Flesch» indica normalmente una prato di montagna. Per gli alpinisti il Fletschhorn è molto generoso e offre dall'ascensione relativamente facile a quella estrema. Nelle vecchie guide del CAS sono descritte in totale 28 vie, ma gli importanti cambiamenti climatici in atto si stanno mostrando anche al Fletschhorn e tutto ciò che resta è documentato qui. Abbiamo dovuto rinunciare alla descrizione di numerose vie poiché le loro condizioni sono attualmente proibitive.

Dall'archivio itinerari

Capanne nella regione

Feedback