Corona di Redorta statt Zinalrothorn

Es hat heruntergeschneit - mitten im Juli. Das Rothorn könne kaum vor Ende der kommenden Woche bestiegen werden, meint der Hüttenwart am Telefon. So kommt es, dass statt des Walliser Viertausenders eine Reihe einsamer Tessiner Gipfel, alle mit wohlklingenden Namen, unseren Besuch erhalten.

Hinweis: Questo articolo è disponibile in un'unica lingua. In passato, gli annuari non venivano tradotti.

Druck

Semplicemente piú «Alpi» Questo articolo è gratuitamente a disposizione dei soci del CAS e degli abbonati a «Le Alpi».

Non hai ancora un abbonamento? Qui lo puoi sottoscrivere anche se non sei socio del CAS. Ricevi i 11 numeri di «Le Alpi» a casa e hai accesso illimitato a tutti gli articoli a partire dal 1864!

Feedback