E-payment

Con il 1º novembre 2020 sono entrate in vigore le nuove Condizioni generali di contratto (CGC) per le capanne del CAS, che consentono alle capanne che utilizzano il sistema di prenotazione online (SPOC) di richiedere i dati delle carte di credito dei loro ospiti. In caso di mancata presentazione o di annullamento tardivo, i custodi hanno così la possibilità di addebitare i cosiddetti diritti no-show direttamente alla carta di credito dell’ospite. La piattaforma di pagamento online «alpinepay» permette inoltre di richiedere acconti mediante link di pagamento, di emettere e spedire fatture e di eseguire incassi senza contanti grazie al terminale virtuale (VPOS). «alpinepay» è stata testata durante l’estate alla Monte-Rosa-Hütte SAC. Il custode Kilian Emmenegger ne è entusiasta: «È la soluzione perfetta per il futuro.» In merito all’accettazione e al comportamento degli ospiti aggiunge: «La prenotazione con carta di credito è stata bene accettata dalla gran parte dei visitatori. E abbiamo già osservato una loro tendenza a meglio rispettare le condizioni di annullamento.»

Feedback