El Gringo Eskiador Patrick Vallençant, lo sciatore simbolo degli anni ’70

La casa editrice Mulatero si dedica in gran parte a tutti i temi che girano attorno allo sci: libri, manuali e la rivista Skialper, nel mondo italiano il punto di riferimento per gli appassionati di questa disciplina. In questo contesto, c’era da aspettarsi che l’editore sarebbe uscito con le biografie di grandi sciatori, ultima in ordine di tempo è quella di El Gringo Eskiador - Patrick Vallençant, lo sciatore simbolo degli anni ’70. Chi era Patrick Vallençant? Un mito, una leggenda, uno dei più spericolati e famosi sciatori-alpinisti francesi degli anni d’oro del 1970, chiamato il «gringo sciatore» dalle popolazioni della Cordigliera andina dopo essere sceso con gli sci dalla vetta dell’Artesonraju. Vallençant, nato nel 1946 nella città di Lione per poi innamorarsi perdutamente all’età adolescente dello sci era anche guida e imprenditore. Fondò i famosi e famigerati «Stages Vallençant» à Chamonix, dove accolse clienti desiderosi di imparare a sciare ripido. Più tardi creò anche la famosa linea di vestiti Degré 7, colorata e super tecnica. È per i suoi capi che ho cominciato a venerarlo e conoscerlo: tra i miei 20 e 30 anni, ho fatto tutte le mie salite scialpinistiche con i meravigliosi pantaloni blu e fucsia e le giacche e i maglioni degli stessi colori; mai ho adorato così tanto dei pezzi d’abbigliamento di montagna. Forse in questo piccolo ricordo personale si esprime il carisma di Vallençant che fuoriesce da ogni pagina del libro: uno spirito selvaggio e libero e anche ferito, un vulcano d’idee e vita, un uragano che travolgeva e faceva tutto senza paura e senza compromesso. Questo libro gli rende omaggio e ci fa sognare ancora a occhi aperti.

Autore

A cura di Yannick e Gaëlle Vallençant

Origine

Mulatero Editore, Torino 2018, ISBN 978-88-8986-934-5, € 19,00

Feedback