La montagna vivente

Il massiccio dei monti Cairngorm in Scozia è il protagonista di questo vero e proprio capolavoro della letteratura di alpinismo, che per i recensenti del quotidiano inglese Guardian è «il libro più bello sulla natura e il paesaggio che sia mai stato scritto». Muoversi in queste montagne significa per l’autrice entrare in contatto con la vera essenza della natura e di se stessi. Chi ha dimestichezza con la montagna conosce questa vertigine così vicina al filosofare, ma Nan Shepherd ha trovato meglio di chiunque le parole per descriverla. Pubblicato nel 1977 in inglese, ecco la prima traduzione italiana.

Autore

Nan Shepherd

Origine

Ponte alle grazie edizioni / CAI, Milano 2018, ISBN 978-88-6833-853-4, € 14,00