L’ermellino agli onori | Club Alpino Svizzero CAS

L’ermellino agli onori

Pro Natura ha eletto l’ermellino «Animale dell’anno 2018». Attirando l’attenzione su questo piccolo mustelide, l’associazione ecologista intende promuovere i paesaggi rurali diversificati e ricchi di strutture naturali cari all’ermellino: mucchi di rami e pietre, siepi e piccoli ruscelli che gli servono da habitat e da protezione. Pure apprezzando la pianura, la Mustela erminea predilige le zone montagnose fino a 3000 metri di altitudine. D’inverno il suo mantello diventa bianco, tranne che all’estremità della coda, che rimane nera. Questo «pennello» nero è il segno caratteristico che la differenzia dalla donnola, che ha tutta la coda bruna e non diventa bianca d’inverno. L’ermellino è un temibile cacciatore di topi campagnoli, e questo ne fa un alleato degli agricoltori. Sarà anche l’eroe del prossimo episodio della nostra serie sui superpoteri della nostra fauna (vedi a pagina 54). Per saperne di più sull’elezione dell’«Animale dell’anno»: www.pronatura.ch/it/animale-dell-anno.

Feedback