Piolets d’Or 2017: premiate due ascensioni | Club Alpino Svizzero CAS

Piolets d’Or 2017: premiate due ascensioni

In aprile, la prima della parete nord del Nyanchen Tang­lha III (7046 m), in Tibet, è valsa il Piolet d’Or ai britannici Nick Bullock e Paul Ramsden, che ne hanno scalato i 1600 metri quotati ED+ per ridiscendere lungo la cresta est, pure mai percorsa. Un secondo riconoscimento è andato ai russi Dmitry Golovchenko, Dmitry Grigoriev e Serghei Nilov per la loro ascensione in stile alpino al pilastro nord (ED2) del Thalay Sagar (6904 m), nel gruppo del Gangotri (Himalaya indiano). I tre compagni hanno collezionato non meno di otto bivacchi e alcuni tiri quotati 5c A3 WI5 M7. Due altre spedizioni si sono viste assegnare una menzione speciale.

Il Piolet d’Or 2017 alla carriera è stato assegnato all’americano Jeff Lowe, leggenda dell’alpinismo oggi costretto a lottare contro una malattia che lo paralizza (vedi «Le Alpi» 08/2015). I laureati saranno insigniti dei rispettivi riconoscimenti in novembre a Grenoble, in occasione della seconda parte dei Piolet d’Or. Altre informazioni: www.pioletsdor.net

Feedback