Raccolte tonnellate di rifiuti

Anche quest’anno numerosi volontari hanno compiuto la loro opera di bonifica in montagna. Alla Konkordiahütte SAC, nel quadro di un campo Work & Climb, i giovani hanno raccolto due tonnellate di spazzatura. Siccome i depositi maggiori vicini alla capanna erano già stati scavati, i ragazzi hanno esteso la loro ricerca fin giù sul ghiacciaio. Quattro tonnellate sono invece il bottino degli aiutanti della sezione Diablerets nella zona della Cabane du Mountet CAS. Alla Trifthütte SAC, assieme al team della capanna i membri della Commissione ambiente del CAS Berna hanno eseguito un’operazione di clean-up. Altri interventi di pulizia si sono avuti alla Albert-Heim-Hütte SAC, alla Carschinahütte SAC e alla Lämmerenhütte SAC. Presso quest’ultima, i membri della Commissione capanne hanno riempito cinque big bag di rifiuti, tra cui anche resti della prima Lämmerenhütte, una baracca militare in esercizio dal 1949 al 1971. A inizio anno, in relazione al sostegno finanziario alle azioni di clean-up il CAS centrale aveva parlato di soldi del fondo per la protezione della natura: «L’azione continuerà sicuramente ancora per due anni», dice Martin Künzle, collaboratore Sport della montagna e ambiente del CAS.

Feedback