Montagna e ambiente | Club Alpino Svizzero CAS
Sostieni il CAS Dona ora

Montagna e ambiente

Chiassosi e imprevedibili
Chiassosi e imprevedibili

Chiassosi e imprevedibili

I temporali sono spettacoli naturali affascinanti, ma all’alpinista possono talvolta riservare spiacevoli sorprese. Ma come si sviluppano? E perché ci sono lampi e tuoni?
Leggere l`articolo
Luce rifratta e luce diffusa
Luce rifratta e luce diffusa

Luce rifratta e luce diffusa

Tramonti romantici e glorie fanno battere forte il cuore degli alpinisti. Ma chiunque conosca alcuni principi fondamentali dell’ottica dell’atmosfera è in grado di spiegare numerosi fenomeni.
Leggere l`articolo
Da agricoltore a tassista
Da agricoltore a tassista

Da agricoltore a tassista

Anche nella Haslital vi sono valli laterali non servite dai mezzi pubblici. Il taxi alpino di Hansueli Inäbnit porta in montagna gli sportivi invernali durante tutto l’anno.
Leggere l`articolo
«Questo rilevamento continuo è unico»
«Questo rilevamento continuo è unico»

«Questo rilevamento continuo è unico»

Il primo rapporto sui ghiacciai fu pubblicato nel 1880. Da allora, circa la metà della superficie dei ghiacci svizzeri è scomparsa. Ma i metodi per il rilevamento dei cambiamenti sono rimasti sostanzialmente i medesimi.
Leggere l`articolo
Se si rompe, riparalo!
Se si rompe, riparalo!

Se si rompe, riparalo!

Gettare un abito danneggiato? Un gesto inaccettabile per la sarta Noelle Brühwiler. Una visita agli scantinati del negozio Patagonia di Zurigo.
Leggere l`articolo
«Non mollo finché non raggiungo l’obiettivo»
«Non mollo finché non raggiungo l’obiettivo»

«Non mollo finché non raggiungo l’obiettivo»

Mascha Hübscher ha cominciato a riflettere sul mondo già a 14 anni. Oggi, la sciaffusana è attiva in politica e cerca di convincere la gente del suo pensiero. Così facendo, si è particolarmente affezionata alla montagna.
Leggere l`articolo
Di scivolata e gusto artigianale
Di scivolata e gusto artigianale

Di scivolata e gusto artigianale

Nel Giura vodese, un giovane artigiano trasforma il legno di frassino locale in strumenti da scivolata di alta gamma. Incontriamo Lucas Bessard nel suo laboratorio di Cuarnens.
Leggere l`articolo
Da «Mr. Acquereflue» a «Mr. Acquapulita»
Da «Mr. Acquereflue» a «Mr. Acquapulita»

Da «Mr. Acquereflue» a «Mr. Acquapulita»

Nelle capanne, l’acqua potabile è un bene scarso. Grazie a un filtro, l’inventivo Bastian Etter ha scoperto una possibilità di ottenerla sul posto. Si può così sostituire l’acqua minerale e risparmiare i voli di trasporto.
Leggere l`articolo
Nessuna tregua per i ghiacciai
Nessuna tregua per i ghiacciai

Nessuna tregua per i ghiacciai

Nell’inverno 2019-20, a causa del calore alle basse quote la neve è stata scarsa come non mai. Nell’estate 2020 il calo del volume di ghiaccio dei ghiacciai svizzeri è proseguito, e nel permafrost si sono misurate nuove temperature da primato. L’impatto del cambiamento climatico sulla criosfera è evidente.
Leggere l`articolo
Blocchi gelati davvero speciali
Blocchi gelati davvero speciali

Blocchi gelati davvero speciali

Diverse montagne di ghiaccio alte da cinque a dieci metri si ergono sul lago gelato del Chüebodengletscher. Il glaciologo Giovanni Kappenberger spiega cosa si celi dietro questo raro fenomeno.
Leggere l`articolo
«Il tesoro è la natura»
«Il tesoro è la natura»

«Il tesoro è la natura»

St. Antönien, nella Prettigovia, ha conservato la propria originalità e promuove un turismo rispettoso della natura. Ora, la località è diventata il primo Villaggio degli alpinisti svizzero e si impegna così a prendersi ulteriormente cura della natura e della cultura.
Leggere l`articolo
«Chi vuole proteggere il paesaggio deveisolare meglio gli edifici»
«Chi vuole proteggere il paesaggio deveisolare meglio gli edifici»

«Chi vuole proteggere il paesaggio deveisolare meglio gli edifici»

L’energia dell’acqua è essenziale per l’approvvigionamento elettrico, ma la sua espansione ha dei limiti. Secondo l’esperto di energia Jürg Rohrer occorrono anche grandi impianti solari in montagna. E se si vuole uno sfruttamento efficiente dell’energia, questi richiederebbero maggiori tratti di paesaggio.
Leggere l`articolo
Un lago al posto del ghiacciaio
Un lago al posto del ghiacciaio

Un lago al posto del ghiacciaio

Nell’Oberland bernese, sotto il ghiacciaio del Trift ormai in via di scioglimento, si è formato un nuovo lago glaciale. Qui, l’azienda idroelettrica locale intende realizzare un lago artificiale, nel quale i promotori vedono un contributo alla svolta energetica. Dal canto loro, i contrati si oppongono al sacrificio del paesaggio intatto.
Leggere l`articolo
«Noi eravamo i pompieri»
«Noi eravamo i pompieri»

«Noi eravamo i pompieri»

La Fondazione svizzera per la tutela del paesaggio fu fondata nel 1970, tra altri anche dal CAS. Il suo primo direttore, Hans Weiss, ricorda nell’intervista come lottò contro la svendita del paesaggio negli anni del boom del dopoguerra.
Leggere l`articolo
Salita assistita
Salita assistita

Salita assistita

Con il boom delle bici elettriche, il mountain biking sta conoscendo un’impennata. Questo accresce la pressione su natura e paesaggio e i potenziali conflitti con gli escursionisti.
Leggere l`articolo
Montagne pulite
Montagne pulite

Montagne pulite

Più persone vanno in montagna, maggiori sono le quantità di rifiuti lungo i sentieri e nelle capanne. Per evitare che le montagne diventino delle discariche vi sono campagne di sensibilizzazione e interventi coraggiosi.
Leggere l`articolo
Neve, ghiacciai e permafrost 2018/2019
Neve, ghiacciai e permafrost 2018/2019

Neve, ghiacciai e permafrost 2018/2019

Nell’inverno 2018/2019 è caduta molta neve, che qua e là ha causato forte pericolo di valanghe. Ciò nonostante, le perdite subite dai ghiacciai svizzeri nell’estate 2019 è stata importante. Le nevicate abbondanti non hanno neppure protetto dalla calura estiva il permafrost, che continua a riscaldarsi.
Leggere l`articolo
A sciare con il bus della neve
A sciare con il bus della neve

A sciare con il bus della neve

Il CAS continua il progetto del «bus della neve». Gli sportivi della montagna potranno così raggiungere otto regioni escursionistiche senza automobile.
Leggere l`articolo
Uno spazzino a lungo disprezzato
Uno spazzino a lungo disprezzato

Uno spazzino a lungo disprezzato

La tradizione popolare ha fatto del gipeto un predatore capace di sollevare in aria o di precipitare nel vuoto bambini e cacciatori.
Leggere l`articolo
Feedback