Ticino keepwild! climbs 125 vie da assicurare da sé nel granito ticinese

Paesaggi selvaggi. Vette solitarie. Vallate discoste. La roccia migliore. Chi cerca tutto questo non deve per forza spingersi in capo al mondo. Di posto per piccole e grandi avventure ce n’è anche in Svizzera. Dalla prima edizione del 2009, altre 65 vie alpine da assicurare da sé si aggiungono all’offerta di Ticino e Mesolcina. Le 125 arrampicate alpine di difficoltà moderata (3-6b) offrono anche all’alpinista medio la possibilità di cimentarsi con il fantastico granito della Svizzera italiana lontano dal trambusto di Ponte Brolla. Chi non teme le salite di avvicinamento per la gran parte dichiaratamente impegnative è ricompensato con il romanticismo di piccoli alpeggi primitivi, scoppiettanti fuochi da campo e roccia eccezionale, che si presta ottimamente all’autoassicurazione grazie alle molte fenditure. Attenzione, però: pericolo di assuefazione! Una volta subito il fascino del selvaggio mondo montano del sud delle Alpi, è piuttosto difficile farne a meno.

Feedback