Tute da sci e big foot per il museo

Con l’Ufficio ricordi smarriti, il Museo alpino svizzero inaugura a metà febbraio un nuovo spazio espositivo, nel quale l’istituto non intende proporre soltanto il materiale della propria collezione, bensì colmare possibili lacune con l’aiuto del pubblico. «Ciò che accumula polvere in molti solai è adatto all’Ufficio ricordi smarriti»: ecco come potrebbe suonare il suo motto. Il primo anno sarà dedicato al tema dello sci. Per informazioni: fundbuero.alpinesmuseum.ch

Feedback