Un centro di preparazione alle olimpiadi

In vista delle Olimpiadi estive di Tokyo nel 2020, ha visto la luce in primavera a Bienne il Centro nazionale di alte prestazioni nell’arrampicata sportiva. Dotata di 350 metri quadrati di pareti fisse e mobili, la struttura è finanziata dal CAS con il sostegno della Confederazione, e funge in primo luogo da base di ­allenamento per gli atleti del pool olimpico, attualmente in numero di nove. Swiss Climbing confida di recarsi a Tokyo con al massimo due atleti e due atlete elvetici.