Verso l'alto con passione | Club Alpino Svizzero CAS

Verso l'alto con passione

A 16 anni, Andrea Kümin ha in tasca già sei titoli di campionessa nazionale. Ora guarda all’arena internazionale.

In realtà, Andrea Kümin non aveva scelta. Già dalla carrozzina guardava le pareti più ripide della palestra di arrampicata. La zurighese è infatti figlia di scalatori entusiasti, la cui passione ha lasciato la sua traccia. I suoi primi tentativi di arrampicare non si sono fatti attendere a lungo, e allora già era sancito: Andrea era ormai vittima del fascino della verticale.

 

«Chi non semina non raccoglie»

All’età di otto anni, la giovane atleta debuttò nelle competizioni all’Eidechslicup di Bülach. Due anni più tardi, la scolara già faceva parte dei quadri regionali e coglieva successi regolari in competizioni sempre più importanti. La cosa più importante l’aveva imparata a dispetto dell’età: «Chi non semina non raccoglie!» Ma ciò nonostante, o forse proprio per questo, si diverte: «Arrampicare ha molti aspetti, e la competizione è semplicemente fantastica», commenta la Kümin.

 

In capo al mondo

Il suo palmarès è impressionante: appena 16enne, ha già collezionato ben sei titoli nazionali, nonché numerosi piazzamenti top ten in competizioni internazionali. Il suo maggiore successo sinora lo ha festeggiato nel 2013, con il 5° posto al Mondiale juniori in Canada. Uno stimolo: il Mondiale e l’Europeo sono infatti i suoi principali traguardi del 2014. «Ci si può confrontare con i migliori al mondo e del mondo si vede molto.» Ma intende dimostrare le proprie capacità anche in campo nazionale. «Adoro spingermi ai miei limiti», afferma la Kümin, e scocca un sorriso radioso: «Naturalmente è fantastico anche stare sul gradino più alto del podio.»

Breve biografia

1997 Nasce a Winkel, nel Cantone di Zurigo

2006Prime gare per bambini nella regione

2008Membro dei quadri regionali

2013 5° posto al Mondiale juniori in Canada

Feedback