Disclaimer

Percorrere itinerari alpini esige una buona condizione, una preparazione seria e conoscenze tecniche nell’ambito dello sport di montagna. Chi percorre un itinerario descritto lo fa sotto la propria responsabilità. Per frequentare in sicurezza la montagna il CAS consiglia una formazione acquisita sotto la guida di esperti. Tutti i contenuti del Portale escursionistico del CAS sono presentati con la massima accuratezza. Il Club Alpino Svizzero CAS e gli autori non possono garantire però in alcun modo sull’attualità, la correttezza e la completezza delle informazioni messe a disposizione. Procedimenti di qualsiasi tipo contro il CAS o gli autori sono esclusi.

Ulrichshorn 3924 m Archivio degli itinerari

"Apparire piuttosto che essere"...con questo motto si potrebbe presentare l'Ulrichshorn. Da Saas-Fee questa montagna sembra molto massiccia a tal punto da confonderla ogni tanto con il Nadelhorn, decisamente più alto, ma poco visibile dal paese. L'Ulrichshorn è una montagna dalle belle forme ma piuttosto piccola, con quattro creste e quattro fianchi di cui tre sono ricoperte dal Riedgletscher. Solo il fianco E è roccioso.

Come poche montagne in Svizzera il suo nome deriva da una persona. Melchior Ulrich (1802-1895) da Zurigo e il suo padrino hanno salito questa vetta già nel 1848.

È comunque raro accontentarsi unicamente dell'ascensione dell'Ulrichshorn (sulla cui vetta si trova una comoda panca), la maggior parte degli alpinisti lo collegano con il Nadelhorn e il Nadelgrat oppure con il Balfrin.

Capanne nella regione

Feedback