Una balena va in montagna

La balena Niska che sogna le montagne e un bambino che non ha mai visto il mare: sono loro i protagonisti di questo libro per ragazzi. Niska è una balena curiosa. Da sempre si chiede da dove proviene l’acqua del mare.

Il bambino invece è abituato a vivere tra i boschi, il mare non sa cosa sia. Le strade dei due si incontrano quando Niska risale un fiume per trovare la risposta alla propria domanda e rimane incastrata tra le vette, vicino alla baita dove abita il piccolo montanaro. Grazie alle lacrime versate dalla balena intrappolata, inizierà un viaggio che cambierà la vita di entrambi, i quali, anche se alla fine torneranno a vivere nei rispettivi luoghi natali, porteranno per sempre con sé l’arricchimento dato dalla conoscenza della vita e dei bisogni dell’altro, del diverso.

L’avrete capito, si tratta di una favola, di una storia d’ispirazione che invita grandi e piccini a trovare il coraggio di partire alla scoperta del mondo e della natura. La storia è arricchita e illustrata con acquerelli che accompagnano i testi per insegnare gli elementi del ciclo dell’acqua come l’acqua.

Autore

Ester Armanino e Nicola Magrin

Feedback