Vecchi sogni, nuove vie | Club Alpino Svizzero CAS

Vecchi sogni, nuove vie

I successi dell’arrampicata nell’estate 2017

Bouldering

In agosto, nelle Rocklands sudafricane, Remo Sommer ha arrampicato il blocco Guest List (Fb 8b), mentre a Fionnay, in Vallese, Baptiste Ometz (19) ha ripetuto il problema proposto da Nils Favre, The Mysterious Woodsticks (Fb 8b+). Sempre a Fionnay, con L’irrécupérable (Fb 8a), Samuel Ometz ha aperto una nuova linea, già ripetuta da Nils Favre , che ha offerto al sito un nuovo problema, battezzato The Real chien (Fb 8a+). A fine luglio, Theo Chappex vi ha ripetuto Pied de Biche (Fb 8b+). Sul Gottardo, Giuliano Cameroni (20) ha risolto un vecchio progetto di Dave Graham, eseguendo dopo sei giorni la prima di Hazel Grace (Fb 8c). Ha pure eseguito lo spigolo ad essa sottostante, che ha battezzato L’Apprehension (Fb 8a+). Nel Magic Wood, Dave von Allmen ha percorso Tigris sit (Fb 8b+) e Euphrat sit (Fb 8b). Quest’ultimo problema combina diverse linee nella Darkness Cave in un nuovo blocco. In luglio ha pure eseguito Remembrance of Things past (Fb 8a+).

Vie

In agosto, Alexander Rohr (21) ha percorso tre vie 8c in tre giorni: due classiche al Chuenisberg, L’Appel de la Forêt e Ravage, come pure Goldfinger nel Gimmelwald. In luglio, a Flatanger, in Norvegia, ha pure eseguito rotpunkt Muy Verdes e The Joker, entrambe 8c. In luglio Dimitri Vogt ha eseguito Jungfraumarathon (9a), mentre in precedenza aveva percorso anche Putain le Systeme (8c) a Engelberg. Al Van d’en Haut, Katherine Choong1 (25) ha eseguito flash Van de Panique (8c), mentre ancora in luglio, alla Villa Christina, presso Moutier, nel Giura, Chris Frick2 (49) ha portato a termine la prima di Théorème du toit. Aveva attrezzato la via nel 2014 e ora ne ha percorso la linea, valutandola in «almeno 8b».

Alpinismo

Nello stesso mese, assieme ad Arnaud Petit, Nina Caprez3 (30) ha aperto una nuova via al Grand Capucin: i due hanno attrezzato i 12 tiri di L’Or du Temps (7c+) parzialmente dal basso, ma anche dall’alto nelle lunghezze più ripide. La prima ripetizione in libera con conferma della valutazione è giunta a fine agosto da parte di un team slovacco. Nelle Dolomiti, sulla parete sud della Marmolada, Silvan Schüpbach4 (34) ha ripetuto l’ultra classica Weg durch den Fisch (7b+, 37 tiri), mentre in settembre, in Valle dell’Orco, ha eseguito la ripetizione di Anna Kournikova (8b+). La linea in fessura nel tetto strapiombante era stata liberata nel 2010 da Tom Randall.

Competizioni

Gli juniori bernesi Michelle Hulliger e Sascha Lehmann hanno scritto un pezzo di storia dello Swiss Climbing Team CAS staccando due volte l’oro in lead agli Europei disputatisi a fine settembre a Perm, in Russia. La nostra squadra nazionale non aveva ancora mai firmato una doppietta simile e a quel livello. Nella classifica generale dell’Europacup 2017, Michelle Hulliger si è piazzata al terzo posto dietro la compagna di squadra Alina Ring. Tra i ragazzi, Sascha Lehmann ha conquistato l’argento. Questi risultati fanno bene alle nuove leve elvetiche, tornati un mese prima a mani vuote dai Mondiali di Innsbruck, sorprendentemente dominati dai nipponici (23 podi, 8 titoli), cui la prospettiva delle Olimpiadi 2020 a Tokio sembra aver messo le ali.

Feedback