COVID-19

A partire dall’11 maggio, le capanne del CAS riapriranno e le gite di sezione saranno nuovamente possibili. Rimangono tuttavia in vigore delle restrizioni.

Disclaimer

Percorrere itinerari alpini esige una buona condizione, una preparazione seria e conoscenze tecniche nell’ambito dello sport di montagna. Chi percorre un itinerario descritto lo fa sotto la propria responsabilità. Per frequentare in sicurezza la montagna il CAS consiglia una formazione acquisita sotto la guida di esperti. Tutti i contenuti del Portale escursionistico del CAS sono presentati con la massima accuratezza. Il Club Alpino Svizzero CAS e gli autori non possono garantire però in alcun modo sull’attualità, la correttezza e la completezza delle informazioni messe a disposizione. Procedimenti di qualsiasi tipo contro il CAS o gli autori sono esclusi.

Via ferrata Kandersteg-Allmenalp Allmenalp 1723 m

  • Difficoltà
    K4
  • Salita
    2:45 h, 350 m
  • Esperienza di montagna
    1 / 4
  • Forza
    3 / 4
  • Resistenza
    2 / 4
  • Psiche
    3 / 4

La via ferrata Kandersteg-Allmenalp nell’Oberland bernese è un percorso spettacolare dal punto di vista paesaggistico, diretto e spesso straordinariamente esposto, che attraversa una parete caratterizzata da gole e pilastri su un’altezza di 350 metri. Una via per niente adatta ai principianti timorosi. Ad ogni modo ci sono sempre dei ripiani dove riprendere fiato, far scendere le pulsazioni e osservare i passaggi, sempre con il gorgoglio delle cascate del ruscello Allmibach in sottofondo. Il percorso non è lontano dall’entrata nord del traforo del Lötschberg ed è stato inaugurato nel 2005 dalle guide alpine locali con l’aiuto dei fratelli Köppel, autori anche della via ferrata di Leukerbad, la più lunga e impegnativa della Svizzera. La via ferrata di Kandersteg, con i suoi circa 7000 transiti l’anno, è una delle piú frequentate della Svizzera. Nel 2006 è stata scelta come ferrata preferita dai lettori del periodico «Bergsteiger». La via ferrata sull’Allmenalp non ha certo bisogno di ulteriore pubblicità. Inoltre nell’estate del 2009 è stata organizzata una notturna che ha suscitato molto entusiasmo. Un evento da ripetere. Nel giugno 2020 sarà inaugurata la nuova variante "Freude herrscht".

Descrizione dell'itinerario

Via ferrata Kandersteg-Allmenalp

Si sale tenendosi a sinistra lungo una parete alta 100 metri, in parte verticale; il lungo traverso ricorda un po’ la famosa «traversata Hinterstoisser» sulla parete N dell’Eiger. Segue una passerella nepalese (ponte a tre funi) sull’Allmibach. Un pendio erboso conduce alla grande bandiera svizzera e al libro di via sotto allo scalino con il suo tetto che sporge di 10 metri, e che viene superato con una struttura unica nel suo genere (passerella sospesa e scala che ruota a 180 gradi). A sinistra della seconda cascata dal basso si sale su uno spigolo dietro al quale scende rumoreggiando l’Allmibach. Il passaggio chiave, il traverso che si supera salendo e sporgendosi per aggirare uno spigolo, viene reso più facile dalla presenza delle scale, ma è comunque richiesta forza di braccia. Una seconda passerella nepalese attraversa nuovamente il ruscello, ma i ferratisti più coraggiosi scelgono naturalmente la variante superiore più complessa, con la traversata sulla teleferica lunga 40 metri. In dotazione la puleggia e chiaramente il cavo di frenata (l’ultimo componente del gruppo deve frenare con le mani sul cavo portante o utilizzare la passerella nepalese). Infine si procede a zigzag su un’ultima parete, in parte verticale, fino all'uscita a circa 1600 metri (3 h 10 min.). In 20 minuti si sale fino a Undere Allme (1723 m), dove si trova la stazione a monte della funivia dell’Allmenalp e la locanda.

Informazioni complementari

Carattere

Assicurata bene ma non in maniera eccessiva. Poche sono le staffe, molti invece i pioli, spesso ci si deve tenere a cavi di assicurazione mobili, il che richiede molta forza. Ci sono varie scale, colpisce soprattutto la struttura con scala girevole per superare un ampio tetto. Due passerelle nepalesi lunghe ca. 30 metri attraversano il l’Allmibach. Invece della passerella superiore è anche possibile passare sopra l’acqua con la tirolese (puleggia e cavo di frenata in dotazione). Una seconda tirolese, lunga 110 metri, conduce dalla ferrata a uno spuntone roccioso per poi tornare alla ferrata (può però essere utilizzata solo in presenza di una guida alpina). L’impianto è aperto da inizio giugno a metà ottobre, durante il periodo di funzionamento della funivia dell’Allmenalp (telefono 033 675 16 90 www.allmenalp.ch). Attaccare al mattino! Il set da ferrata può essere noleggiato nei negozi sportivi di Kandersteg o presso la stazione a valle dell’Allmenalpbahn.

Tempo

Tempo totale: 3 h 45 min.; attacco: 25 min.; via ferrata: 2 h 45 min.; per la stazione di monte: 20 min.; dalla stazione di valle a quella ferroviaria: 15 min.

Segnaletica

Ben marcato.

Discesa

A valle con la funivia e dalla stazione d’arrivo si ritorna alla stazione ferroviaria. Oppure a piedi sul sentiero che passa per Ryharts e Schneitböde (1h 15 min.).

Autore

Daniel Anker

Daniel Anker è un autore e fotografo bernese. Lo storico ha redatto all’incirca 40 guide di tour sciistici, escursionistici, alpinistici e ciclistici, così come monografie sulle grandi montagne svizzere.

Il nostro consiglio

Klettern Berner Oberland Süd

Klettern

Klettern Berner Oberland Süd

Prezzo CHF 59,00
Prezzo per i soci CHF 49,00
Tourenportal Jahres-Abo

Tourenportal Abonnemente

Tourenportal Jahres-Abo

Prezzo CHF 42,00
Prezzo per i soci CHF 32,00
Hütten der Schweizer Alpen

Hütten

Hütten der Schweizer Alpen

Prezzo CHF 49,00
Prezzo per i soci CHF 39,00
Monopoly delle capanne del CAS

Hütten

Monopoly delle capanne del CAS

Prezzo CHF 69,90
Prezzo per i soci CHF 59,90
Lebenswelt Alpen

Ausbildung

Nuovo

Lebenswelt Alpen

Prezzo CHF 59,00
Prezzo per i soci CHF 49,00
Alpinwandern von Hütte zu Hütte

Hütten

Nuovo

Alpinwandern von Hütte zu Hütte

Prezzo CHF 49,00
Prezzo per i soci CHF 39,00
Feedback