Disclaimer

Percorrere itinerari alpini esige una buona condizione, una preparazione seria e conoscenze tecniche nell’ambito dello sport di montagna. Chi percorre un itinerario descritto lo fa sotto la propria responsabilità. Per frequentare in sicurezza la montagna il CAS consiglia una formazione acquisita sotto la guida di esperti. Tutti i contenuti del Portale escursionistico del CAS sono presentati con la massima accuratezza. Il Club Alpino Svizzero CAS e gli autori non possono garantire però in alcun modo sull’attualità, la correttezza e la completezza delle informazioni messe a disposizione. Procedimenti di qualsiasi tipo contro il CAS o gli autori sono esclusi.

Strahleggpass 3332 m Archivio degli itinerari

Passaggio importante da Grindelwald al Grimsel e viceversa. A livello paesaggistico un passo di transito grandioso che costituisce il collegamento dalla capanna Schreckhorn all'Aarbiwak e alla capanna Lauteraar. Mentre la salita dalla capanna Schreckhorn allo Strahlenpass è facile e può essere completata con una puntata allo Strahlegghorn 3460 m (per la cresta nord; poco difficile), la discesa sullo Strahleggfirn per la cosiddetta "Strahleggwändli" è piuttosto complessa. Numerose stanghe facilitano l'orientamento e possono essere utilizzate per effettuare delle corde doppie o per assicurare.

 

Sembra che già nel 1748 un pastore di pecore abbia raggiunto lo Strahleggpass ma il primo fruitore del passo fu il Dr. Rudolf Meyer di Aarau che nel 1812, poiché suo fratello Gottlieb scalò come secondo la Jungfrau, si recò nello stesso giorno con due guide dal Grimsel a Grindelwald. Il giro dello Strahlegg è diventato nel frattempo un'escursione molto frequentata per quelle persone che danno più valore a una gita sul ghiacciaio attraverso il mondo dell'alta montagna, che non all'ascensione di una vetta. Da questo punto di vista questo itinerario non ha perso nulla del suo fascino.

Capanne nella regione

Feedback