Medicina e primo soccorso in montagna Manuale per escursionisti e alpinisti

336 pagine, 140 foto a colori, 43 illustrazioni, 24 tabelle, 10 diagrammi, 18x12cm, brossura

Verkaufspreis CHF 52,00
Auf Lager, Lieferzeit 2-6 Werktage

Produktdetails

Un’opera di consultazione esauriente per tutti coloro che frequentano la montagna e desiderano saperne di piú sulla medicina e la salute all’aperto. Oltre al primo soccorso e al soccorso di fortuna, esperti in medicina della montagna presentano tematiche quali allenamento e alimentazione, donne e bambini in alta quota, trekking e spedizioni, arrampicata sportiva, canyoning, mountain bike e altro ancora, con numerosi consigli pratici e in un linguaggio comprensibile.

Autori
Anna Giulia Brunello è specialista di anestesiologia e medico d’urgenza SSMUS, lavora in qualità di specialista di medicina intensiva e anestesia all’ospedale cantonale die Grigioni e come medico d’urgenza presso la Rega. È membro del comitato direttivo della Società Svizzera di Medicina di Montagna e si occupa da molti anni die corsi di formazone per non professionisti del CAS e professionisti ERC. Anna Brunello è una scalatrice attiva ed ha partecipato a varie spedizioni e trecking nelle Ande peruviane, in Himalaya e in Groenlandia.

Martin Walliser: Primario di chirurgia d’urgenza presso l’ospedale cantonale di Glarona. È vicepresi-dente del Consiglio di Amministrazione della Società Svizzera di Medicina di Montagna ed è attivo nella formazione medica di non addetti ai lavori e professionisti. Dal 1993 è guida alpina e si reca regolarmente sulle Alpi, ma anche in Sud e Nord America, Asia e Africa.

Urs Hefti: Chirurgo, ortopedico, medico sportivo, primario della Swiss Sportclinic di Berna. In veste di membro del Consiglio di Amministrazione della Società Svizzera di Medicina di Montagna e della Commissione medica della UIAA, partecipa attivamente allo sviluppo della medicina per gli sport di montagna, in particolar modo della medicina per spedizioni e d’alta quota. Nel 1998, ha lavorato in Nepal per la Himalayan Rescue Association di Pheriche, ai piedi del Monte Everest. Sino a oggi, ha guidato quattro grandi spedizioni di ricerca in medicina d’alta quota e scalato diverse montagne in Nepal, Tibet e Sud America.

La Società Svizzera di Medicina di Montagna (SSMM) è un’organizzazione no profit fondata nel 1994, i cui scopi sono la formazione, l’insegnamento e la ricerca nei settori della fisiologia, della medicina d’urgenza, della medicina sportiva e di altre discipline mediche legate all’attività alpinistica. Su scala nazionale e internazionale, la SSMM collabora da vicino con organismi nazionali e internazionali, tra cui il CAS.

 

Artikelnummer

393-2

ISBN

978-3-85902-393-2

Sprache

Italienisch

Seitenanzahl

336

Länge (cm)

18

Breite (cm)

12

Erscheinungsjahr

2014

Feedback