Matro | Club Alpino Svizzero CAS
Sostieni il CAS Dona ora

Matro 2171 m Archivio degli itinerari

Promontori spettacolare al termine della lunga catena che si inserisce come un grande cuneo, dividendole, tra le Valli Leventina e di Blenio. Da questa cima, che sembra la prua di una nave, la cresta spartiacque cede decisamente e va ad affondare le sue radici a Biasca. Eccezionale per struttura et dimensione è anche il vallone che precipita fin sopra l'abitato di Bodio: da laggiú il Matro fa capolino tra alti scogli come qualcosa d'irraggiungibile.

 

Sul Matro c'è un'enorme stazione di telecomunicazione (punta d'arrivo di una teleferica aperta al solo personale d'esercizio) e non è un caso, ma la scelta ragionata tra il migliori balconi dal giro d'orizzonte aperto e vastissimo. Veramente quel blocco di cemento non è una delle meraviglie della natura che si cercano sulle cime: prendiamola come un necessario altare del progresso.

Capanne nella regione

Feedback