Editoriale

Proposte di itinerari

Ai piedi del tetto d’Europa
Ai piedi del tetto d’Europa

Ai piedi del tetto d’Europa

Il Pays du Mont-Blanc offre agli escursionisti in cerca di una natura sempre intatta l’opportunità di immergersi in una moltitudine di ambienti invernali. A poca distanza dalla valle dell’Arve, il triangolo che collega Sallanches, Saint-Gervais-les-Bains e les Contamines consente di allontanarsi dall’affollamento e dai rumori delle grandi stazioni invernali.
Leggere l`articolo
Canaloni italiani e fascino selvaggio
Canaloni italiani e fascino selvaggio

Canaloni italiani e fascino selvaggio

Ben note ai cercatori di cristalli, le eminenze che separano l’Alto Vallese dalle prime vallate italiane non mancano di attrazioni per gli sciatori ambiziosi. Oltre al Monte Leone, raggiungibile dall’ospizio del Sempione, anche altre cime e itinerari in partenza dall’Italia sapranno sedurre gli amanti delle contrade selvagge.
Leggere l`articolo
Nel mare di ghiaccio dell’Oberland
Nel mare di ghiaccio dell’Oberland

Nel mare di ghiaccio dell’Oberland

La discesa lungo il ghiacciaio dell’Ischmeer era un tempo tra le predilette delle Alpi bernesi. Oggi, invece, non è quasi più frequentata – a torto.
Leggere l`articolo
Re e mendicanti
Re e mendicanti

Re e mendicanti

D’inverno, molti scalatori non vedono alternative al sud. E di certo, laggiù i siti di arrampicata sono numerosi e il clima è mite. Per questo, le opportunità offerte dal versante settentrionale delle Alpi finiscono nel dimenticatoio – a torto.
Leggere l`articolo

Sicurezza

La valanga identifica un solo gruppo
La valanga identifica un solo gruppo

La valanga identifica un solo gruppo

Quando più gruppi sono sullo stesso pendio, il carico supplementare aumenta notevolmente. Chi in questi casi pensa solo al proprio gruppo commette un errore.
Leggere l`articolo

L'opinione dei lettori

Montagna e ambiente

Un posticino tranquillo senza olezzi
Un posticino tranquillo senza olezzi

Un posticino tranquillo senza olezzi

La perfetta igiene dei WC delle capanne CAS non è più un miraggio : ricercatori e ingegneri di 7 paesi UE e svizzeri dimostrano che una toilette sotto vuoto funziona anche ad alta quota. Ci vuole però un po’ di lavoro.
Leggere l`articolo

Ai massimi livelli

L’anno delle conferme
L’anno delle conferme

L’anno delle conferme

Un programma carico per la squadra di arrampicata sportiva. Al centro il Mondiale di Parigi e il Mondiale juniori di Singapore.
Leggere l`articolo

Vivere in montagna

Il mondo da scoprire del Museo Alpino
Il mondo da scoprire del Museo Alpino

Il mondo da scoprire del Museo Alpino

Sotto la nuova direzione di Beat Hächler, il Museo Alpino Svizzero di Berna si presenta sotto un profilo decisamente nuovo: l’istituzione dalla lunga tradizione guarda al futuro non come un museo, bensí come «piattaforma vivente per le tematiche del presente». A colloquio con Beat Hächler.
Leggere l`articolo
Lo sviluppo dell’arrampicata in india
Lo sviluppo dell’arrampicata in india

Lo sviluppo dell’arrampicata in india

Sebbene non goda della stessa popolarità che in Occidente, in India l’arrampicata si sviluppa nelle località a forte crescita economica, come Mumbai, Pune o Bangalore. Altre regioni, come l’Himalaya e il Karnataka, attirano soprattutto gli scalatori stranieri. Ma nonostante stia solo muovendo i primi passi, lo sviluppo dell’arrampicata in India può contare su un potenziale immenso.
Leggere l`articolo
L’ultima vetta del «Baba Himalaya»
L’ultima vetta del «Baba Himalaya»

L’ultima vetta del «Baba Himalaya»

Esplorò per primo la montagna più sacra del Tibet, rimase bloccato nel pack durante una spedizione in Groenlandia, fu amico della famiglia reale del Bhutan e cercò il petrolio per incarico dello scià di Persia: a inizio anno si è spento a 101 anni il geologo, amante dell’avventura e pioniere svizzero Augusto Gansser.
Leggere l`articolo

Club

Il primo rapporto sulla sostenibilità del gruppo Salewa
Il primo rapporto sulla sostenibilità del gruppo Salewa

Il primo rapporto sulla sostenibilità del gruppo Salewa

L’azienda Salewa crede fermamente nell’importanza della Corporate Social Responsibility (CSR) e da lungo tempo ha creato al proprio interno un gruppo di lavoro internazionale guidato da Ruth Oberrauch, primogenita di Heiner Oberrauch, fondatore del gruppo Oberalp, a cui fa capo il marchio multispecialista nel mountaineering.
Leggere l`articolo

Servizi

Libri, film e pagine web

Novità del mercato

Feedback